Un nuovo studio scientifico pubblicato in Journal of Medicinal Food conferma nuovamente le proprietà antinfiammatorie in vitro (sulle cellule) del complesso brevettato d’Optim Curcuma.

Il gruppo di ricercatori dell’Università di Rhode Island (Stati Uniti) ha riportato che il trattamento delle cellule con la curcumina del complesso brevettato d’Optim Curcuma riduce significatamene i mediatori dell’infiammazione come l’ossido nitrico (NO), la prostaglandina E2 (PGE2) e le proteine interleuchina 6 (IL-6).

Infatti, la curcumina inibisce l’attivazione della NF-kappa B, proteina implicata nella risposta immunitaria e nella risposta allo stress cellulare.

Per saperne di più: Optim Curcuma

Nahar PP, Slitt AL, Seeram NP. Anti-Inflammatory Effects of Novel Standardized Solid Lipid Curcumin Formulations. J Med Food. 2014 Dec 9